GIUSEPPE PILI

L’opera Nuovi Arrivi vuole essere un augurio alla rinascita dell’antico bosco. Realizzata con tronchi di pioppo colorati, dello spessore medio di 10 cm e di altezza variabile da 70 cm a 350 cm

ed infissa a terra per circa 30/50 cm, è composta da due blocchi separati. La durata dell’opera sarà pari alla durata media dell’essenza lignea, valutabile in almeno 20/30 anni.

GIUSEPPE PILI
( ALLAI – ITALIA)

Giuseppe Pili nasce ad Allai, in provincia di Oristano. Dopo il diploma del liceo, frequenta il Politecnico di Milano, dove si laurea nel 1978, e nello stesso anno consegue l’abilitazione alla professione, che esercita ancora oggi progettando case di civile abitazione e villaggi turistici per privati. Privilegia le parti che si prestano ad interpretazione artistica come piscine, giardini e fontane, e vanta circa 30 realizzazioni collocate sulle migliori coste della Sardegna.
Dal 2000 si indirizza allo sviluppo esclusivo dell’arte come scultura, con la realizzazione di opere prettamente in rame, ottone, ferro, alluminio, legno, tra le quali meritano citazione le sculture facenti parte della collezione Veratour e le creazioni che abbelliscono il museo e le piazze del comune di Allai.
Grazie alla maturazione ed alla professionalità acquisite, il suo percorso artistico l’ha portato a concentrarsi sulla ricerca di nuove forme e materiali che interpretino una nuova visione della scultura utile all’abbellimento di spazi pubblici come piazze, strade e parchi, al fine di ridonare all’arte il ruolo di elemento essenziale nei luoghi di pubblico interesse.

Share this post